La centrale idroelettrica è un sistema integrato di opere idrauliche, civili ed elettromeccaniche in successione che trasformano l’energia idraulica in energia elettrica.

Ad oggi, ESPE ha realizzato 9 mini centrali idroelettriche (6 in Italia e 3 in Romania).
Ogni centrale viene curata dalla fase di progettazione fino alla consegna chiavi in mano e al monitoraggio costante del sistema.

ESPE inoltre progetta e realizza direttamente, grazie al proprio centro di Ricerca e Sviluppo interno, componenti per sistemi idroelettrici, ad esempio le turbine idrauliche.

ESPE si occupa anche di ristrutturazione ed ottimizzazione di centrali idroelettriche esistenti. Nel primo caso, l’attività dell’azienda consiste nel ripristino di centrali dismesse o nella conversione di impianti idroelettrici potenziali, con lo scopo di massimizzare le prestazioni energetiche anche in impianti di vecchia generazione.
Gli interventi di ottimizzazione, invece, comprendono revisioni ed interventi mirati nella parte elettrica e meccanica della centrale, per incrementare la produzione energetica.