La turbina idraulica è una macchina che converte l’energia idraulica in energia meccanica, con un rendimento di conversione di circa 90%. Tale energia meccanica viene poi convertita in energia elettrica per mezzo di un alternatore.


Le turbine rappresentano, per ESPE, l’esempio tangibile della sua attività di progettazione e costruzione diretta. Il reparto R&S (Ricerca & Sviluppo) dell’azienda segue le fasi di progettazione e dimensionamento delle componenti, per poter realizzare macchine e sistemi altamente personalizzati e ad elevato rendimento.

La filiera produttiva necessaria per la creazione di una turbina idraulica si articola in diverse fasi. In particolare, è l’Ufficio Progettazione che si occupa di raccogliere le informazioni necessarie per poter determinare il dimensionamento più adatto alla richiesta del singolo cliente. Successivamente, viene stabilito il tipo di Profilo Idraulico desiderato e la finitura delle superfici affinché l’impianto possa assicurare la massima resa energetica. Le fasi di costruzione ed installazione sono eseguite mediante risorse interne e partner specializzati. Il ciclo produttivo si conclude con la fase dicollaudo della struttura, che permette di verificare il grado di efficienza della stessa al momento della vendita. Dopo la consegna al cliente, ESPE continua a monitorare la turbina per assicurare un rendimento continuo e sicuro della struttura.

A seconda delle singole esigenze, ESPE progetta e realizza turbine Pelton, Francis, Kaplan.