Racchiudere la tecnologia di un grande eolico in un aerogeneratore da 50, 60, 75 e 100 kW è una vera sfida tecnologica. ESPE è partita da qui per produrre la Serie FX, l'ultima generazione di generatori eolici interamente sviluppati e prodotti da ESPE nello stabilimento padovano. Il vento, si sa, non è costante: produrre una macchina che risponda istantaneamente alle repentine e imprevedibili variazioni di velocità e direzione del vento, che inizi a produrre energia elettrica anche con venti deboli ma che sia in grado di rimanere attiva anche con venti molto forti prima di mettersi in sicurezza e che, soprattutto, sia capace di mantenere una potenza in uscita costante, sono state le sfide più impegnative che ESPE ha affrontato. E vinto.


Serie FX

La serie FX di ESPE è la famiglia di aerogeneratori da 50, 60, 75 e 100 kW in grado di avviarsi quando la velocità del vento raggiunge i 2,8 m/s; raggiunta una velocità del vento di 9,5 m/s la pala è alla sua potenza nominale che, grazie ad un sistema di derivazione concettuale di tipo aerospaziale, manterrà fino alla velocità di 25 m/s, vento oltre il quale la turbina eolica in appena 5 secondi si metterà in posizione di sicurezza. Il tutto tramite dispositivi frenanti ad accumulo di energia elastica precaricata, così da poter essere sicuri che anche nelle condizioni più avverse, la serie FX sarà sempre in grado di mettersi in condizione di sicurezza.

Aerogeneratore ottimizzato

Le 3 pale, ognuna composta da un unico blocco di resina rinforzata con fibre di vetro, il cui profilo è stato studiato in collaborazione con l'Università di Padova, hanno un diametro dai 18 ai 20,7 metri per una superficie spazzata fino a 336 m2. Particolare attenzione è stata prestata alla minimizzazione della manutenzione in modo da aumentare l'affidabilità; la serie FX di ESPE è dotata di un generatore di tipo Direct Drive a bassi giri, che non avendo la Gear Box, ha il vantaggio di ridurre drasticamente la manutenzione all'interno della navicella oltre ad aumentare l’efficienza. Inoltre, il locale tecnico è stato integrato alla base della torre da 30 m, così da evitare la costruzione esterna di vani tecnici. L'accesso alla navicella è comunque garantito da una scala esterna provvista di linea vita certificata. Tutti i parametri sono costantemente monitorati da remoto, tramite i più moderni dispositivi di monitoraggio e interfaccia.

La serie FX è l'aerogeneratore di ESPE che racchiude in sé tecnologia, sicurezza e massimizzazione del rendimento.